PlaNet S.r.l. Sistemi informatici

Maurizio Calogiuri


Diploma di Perito Tecnico Industriale con specializzazione in Informatica, attualmente membro del CDA di PlaNet S.r.l. Sistemi Informatici.

Riveste il ruolo di Responsabile dei Sistemi ed Infrastrutture, coordinamento del gruppo sistemistico nonché responsabile della sicurezza informatica.

Dal 2008 è Responsabile dei rapporti con i clienti e coordinatore delle attività di NextIdea S.r.l., società nata dall'acquisizione delle quote di Interworld S.r.l. da parte di PlaNet S.r.l. Sistemi Informatici.

Vanta un ventennio di attività nell'ambito dell'informatica durante il quale ha operato con successo sulle più svariate tecnologie, analizzando e proponendo soluzioni tecnologiche atte a soddisfare le esigenze dettate dalle realtà Clienti.

Il suo percorso lavorativo è sempre stato affiancato da un continuo impegno nel mantenersi aggiornato sulle nuova tecnologie.

Attualmente segue direttamente i Clienti e l'iter di avvio delle installazioni in tutti i suoi aspetti, tecnici e commerciali.

Esperienza lavorativa

 

Nel 2012, cura in tutti gli aspetti della fornitura sistema di biglietteria Ticka a ZED! Enterteinment e l'implementazione del suo circuito di venditori diffusi sul territorio Veneto.


Novembre 2011, il NIC introduce la registrazione sincrona, in questa occasione segue con successo il passaggio dei test di conformità di PlaNet che da Maintainer diventa Registrar.

Il 2010 vede una nuova commessa che lo interessa in prima persona in tutti i suoi aspetti: si tratta del sistema di biglietteria del Teatro Olimpico di Roma che si è dotatao del sistema Ticka per le vendite
on-line. Non trascorrerà molto prima che si debba adoperare per l'avvio di tutte le vendite del Teatro Olimpico, non solo on-line, basate su Ticka.

Nel 2009 segue gli aspetti tecnici della messa in opera del sistema di biglietteria per la Soprintendenza dei Beni culturali nelle sedi distribuite sul territorio Emiliano di Bologna, Faenza e Ferrara.

Nel 2009: cura la registrazione di PlaNet al R.O.C. (Registro Operatori di Telecomunicazioni) in virtù dell'uso di frequenze e di possibili nuovi sbocchi.

Nel 2008, l'acquisizione della commessa del sistema di biglietteria del Complesso monumentale di Santa Croce a Firenze lo vede impegnato in tutti gli aspetti sia tecnici che di avviamento dell'installazione e formazine del personale.

Non trascorre molto che MSC Crociere nel 2008 si rivolge a PlaNet S.r.l. per dotare la propria flotta dell'IPoint al fine di garantire ai viaggiatori un sistema di accesso ad internet ed ai propri System Manager un sistema di monitoraggio funzionale e flessibile.

2008: un nuovo progetto lo vede coinvolto: la realizzazione del sistema dell'Internet Point di PlaNet IPoint.

2007: la commessa di UNICEF Innocenti Research Centre, conferma alla PlaNet l’incarico per la manutenzione evolutiva del portale web del centro, gli aspetti sistemistici e le piattaforme adottele lo coinvolgono direttamente.

Diviene, nel 2005, referente per lo storico Cliente:  Fondazione Teatro Metastasio, da prima per l'aspetto di biglietteria in un secondo tempo allargato alla consulenza per tutti gli aspetti I.T. del Teatro.

Interessato direttamente sul fronte sistemistico nel 2005 quando il Cliente di UCW - Understandig Children’s Work (progetto congiunto di ILO - International Labour Organisation, UNICEF e World Bank) pur trasferendo la sua sede operativa da Firenze a Roma, conferma alla PlaNet l’incarico per la supervisione, coordinamento e gestione della piattaforma tecnologica adottata per la pubblicazione on-line dei risultati del progetto.

Nel 2005 rassegna le dimissioni all'Amministrazione del Comune di Prato per dedicarsi completamente alle mansioni di System Manager nell'orgnaico di PlaNet S.r.l. Sistemi Informatici.

Nel 2003 partecipa al corso avanzato sugli aspetti della Sicurezza e Gestione dei Sistemi Linux.

Dal 2003 è consulente I.T. per MyLab srl società con la quale avvia una fruttuosa collaborazione.

Nel 2002 approfondisce le sue conoscenze in ambito di Data Base Administrator con un corso mirato per DBA Oracle 9.

Dal 2001 è consulente I.T. per Progenia srl, società di gestione immobiliare.

Forte della sua esperienza promuove e fa diventare il Comune di Prato Maintainer per i nomi a dominio .IT così facendo rende autonoma la gestione dei siti sviluppati dalla Rete Civica e tutti i siti del progetto PO-NET: protocollo di intesa tra il Comune di Prato e le altre amministrazioni pubbliche dell'area interessata dalla Provincia pratese.

Segue l'iter di registrazione e permette a PlaNet di divenire Mantainer per la gestione dei  nomi a dominio .IT
dandogli  autonomia nell'amministrazione dei domini gestiti direttamente sui server di proprietà.

Nel 2001 riprogetta e riorganizza l'infrastruttura di PlaNet rendendola complatamente autonoma
in termini di gestione sistemistica, dotando la Società di server di proprietà in sede e presso server farm esterne.

Nel 2001 partecipa al corso sulla Sicurezza Informatica, Criptatura e Firma Digitale aspetti tecnici e legali.

Nel 2001 partecipa al corso sulla Sicurezza su S.O. Windows NT Server 4.

Nel 2000 integra la sua formazione partecipando ad Corso sulle Reti e gestione dei ruoter organizzato da istruttori riconosciuti da CISCO.

Nel 2000 i soci Ferraro e Pancani gli offrono di entrare a far parte della compagine societaria di PlaNet S.r.l. Sistemi Informatici.

Diventa il Sistemista referente dei sever Unix e Linux presso il Comune di Prato.

Nel 1999 inizia la collabora con PlaNet srl Sisitemi Informatici.

Le conoscenze sistemistiche accrescono con l'impegno sul campo ma anche graize ad una serie di corsi volti a ad avere un maggiore padronanza della gestione di reti e server.

Nel 1998 partecipa e vince il concorso pubblico per un posto di ruolo presso il CED del Comune di Prato, s tratta della mansione di Istruttore Informatico.
Rassegna le dimissioni dall'AIVE srl che da pochi anni ha inglobato in una fusione la precedente AITOS srl.

Nel 1997, in AITOS,  gli vengono affidate le mansioni di formazione e coordinamento  del nuovo personale della propria area tecnica, personale che lo affiancherà nella gestione tecnica dei Clienti seguiti.

Nel 1996 entra in contatto con DADA srl e conosce Paolo Barberis,
questo incontro lo porterà a fondare il nodo DADA POP della sua area territoriale (Campi Bisenzio, Signa, Calenzano).
Si tratta dei primi fornitori di accesso ad Internet sia per le aziende che per i privati, erogando i primi servizi di posta elettronica,
navigazione e realizzazione siti WEB sul proprio server.

Negli anni che seguono segue l'avviamento e la formazione del personale dei Clienti sul SW di Gestione degli stipendi che vien fornito,
seguirà direttamente i rapporti con i Clienti: Az. Ospedaliera di Careggi, Istituto Tumori di Milano, ARPAT, Usl 4 di Prato, Az. Ospedaliera di Parma, USL di  Ferrara.

Il profilo tecnico si arricchisce con una serie di corsi come DBA Oracle e sistemistici che lo portano in prima linea durante l'avvio delle nuove installazioni presso i Clienti.

Le mansioni cambiano da programmatore ad analista con un occhio di riguardo al ciclo di produzione del software, mantiene invariato la mansione di gestione diretta dei rapporti con i clienti.

Nel 1994 si occupa del supporto tecnico e la formazione dei Clienti dell'area della Sanità di AITOS.

Nel 1992 comincia il suo percorso lavorativo presso AITOS S.r.l. con mansioni di programmatore in ambiente C su piattaforme unix (IBM AIX, Digital Alpha OSF/1, SCO Unix, Sun Solaris)

Facebook: http://www.facebook.com/maurizio.calogiuri.5
LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/maurizio-calogiuri/12/7b1/159

Pin It